AA.VV. LE VIE DELLA MISTICA A CURA DI Claudio Tugnoli

per l’Associazione Culturale “Antonio Rosmini”, Trento (2021)

Notevole quest’opera curata da Claudio Tugnoli. Un lavoro complesso e intenso che si propone di diramarsi negli infiniti della mistica, da vari punti di vista, attraverso note personalità di rigoroso spessore. È indispensabile nominare ogni spicchio tematico e la firma del suo autore, per dare visione ai lettori dell’entità del progetto.

Dopo la Premessa di Tugnoli, lui stesso apre all’Introduzione alla fenomenologia dell’esperienza mistica; seguita da Qabbalà: la mistica ebraica di Massimo Giuliani; Francesco Roat propone la Mistica d’ispirazione cristiana; Sara Hejazi in Due corpi e un’anima; La mistica islamica e l’amore divino; Alberto Folgheraiter Misticismo e anoressia nel Tirolo dell’Ottocento; Monica Bianchi Viaggio mistico e viaggio astrale. Antichi e nuovi itinerari; Giuseppe Baiocco Il cervello mistico.

Una dettagliata bibliografia completa i saggi e permette ulteriori approfondimenti.

In questo ventaglio direzionale si puĂČ avere l’arco ampio della visione che centra le risonanze dell’argomento.

Ho particolarmente apprezzato la scelta del curatore di chiamare Giuseppe Baiocco, per accedere all’esperienza mistica attraverso la competenza delle neuroscienze. Così come, elogio il suo approccio iniziale dichiarato nella Premessa:

“
la necessità di impegnarsi nel dialogo interreligioso sia sul piano teoretico, sia sul versante delle iniziative pratiche adatte a promuoverlo, 
”

Invito a fruire su you tube di alcune conferenze sull’argomento promosse dall’Associazione stessa, presentate sempre da Claudio Tugnoli che, evidentemente, si assume l’onere della curatela, con il coinvolgimento degli stessi saggisti.

Consiglio di seguire quella con Massimo Raveri, non incluso nel saggio, Imperdibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *