Milena Nicolini

Nata e vissuta a lungo in una villa alberata della periferia di Modena. Da quando mi si svelò il mistero dei segni d’inchiostro sul bianco della carta, ho scritto e letto. Anche sui vetri appannati, quando, d’inverno, mi tenevano di qua dal giardino, dagli altri. Fino a farne il segnosentimento della mia vita. Mi sono inoltrata nella filosofia – traghettata dal gran Maestro Luciano Anceschi –, nella poesia, nel teatro, nel pensiero delle donne, per continuare col dito sul vetro a buttare messaggi dall’altra parte. Tra le mie tante parole in bottiglia: L’Oscuro, romanzo del 2013, la poesia di uno più uno, se facesse duale del 2020, la navigazione a onde alte nell’opera di Anna Maria Farabbi di Gli esercizi della stupefazione e le vie della scelta del 2019 e L’uroboro nell’opera di Anna Maria Farabbi del 2021. Sempre per Rossopietra Edizioni, Castelfranco Emilia.

Bibliografia di Milena Nicolini
  • CONCHIGLIE E VONGOLE OVVERO LA BANALITÀ DELLA VIOLENZA

    Giugno 2023. Cammino sul bagnasciuga di un tratto della riviera romagnola; il retroterra è stato colpito meno duramente che le soglie del mare, ma le esondazioni che ci sono state lo hanno violentato a morte, lasciando tracce indelebili. Uno spesso tappeto di conchiglie scricchiola sotto i passi dei tanti che comunque sono accorsi al mare,…

    Leggi tutto

  • LA LUCE DANZA IRREQUIETA

    In un reportage televisivo, pochi giorni fa, fra le macerie di una città ucraina, una vecchia donna – vecchia?, della mia età, più o meno e io non mi ritengo vecchia, ma sì, lei sì, vecchia, occhi di non so quale colore, ma grigi come il cielo bombardato alle sue spalle, occhi sfondati, secchi di…

    Leggi tutto

  • “EPPUR SI MUOVE”. GALILEIANI OGGI.

    Non tornerò certo a rovistare sui possibili significati nascostamente etici o palesemente opportunistici di un vecchio uomo, quasi cieco, che forse mormorò queste parole – per lui di verità – uscendo dall’aula processuale, dove eppure aveva pronunciato la ritrattazione delle sue teorie scientifiche rivoluzionarie. Mai nemmeno sono riuscita a incunearmi in quelle sofferenze di tortura…

    Leggi tutto

  • POESIA A BAMBINI E RAGAZZI

    È appena uscita la riedizione di Talamimamma, di Anna Maria Farabbi, con tipi editoriali diversi, diversa presentazione dell’autrice, diverso titolo – ninnananna talamimamma – che mostra come la proposta poetica si sia in parte modificata, arricchita com’è di una ulteriore silloge di poesie, proposte lungo l’arco delle ore del giorno e cadenzate tutte sui ritmi…

    Leggi tutto

  • Alexander Langer

    Politico, parlamentare europeo, pacifista, ambientalista, giornalista, scrittore, docente: 1946-1995. da Contro la guerra cambia la vita, “Terra Nuova Forum” Roma, gennaio 1991. Il testo, pur se scritto in parallelo con la guerra contro l’Irak da parte degli Usa, propone riflessioni ancora attualissime oggi. I punti di sospensione hanno tolto solo piccolissime parti con riferimenti decisamente…

    Leggi tutto

  • LETTURE di Laila Baraldi, Leandro Di Donato, Anna Maria Farabbi, Milena Nicolini, Raffaella Molinari.

    Sono dardi, spesso lievi, a volte brucianti, per muovere intenzioni o segnalare idee. Indicano velocemente la linea di un libro, la sua vena pulsante.

    Leggi tutto

  • ENTRO FUORI LE MURA di Monica Guerra

    ENTRO FUORI LE MURA di Monica Guerra

    Arcipelago Itaca, Osimo (An (2021)

    E’ una disamina della nostra società molto dura quella che Monica Guerra ci mostra nei versi di questa silloge. Senza permettere all’emozione di limitare la durezza della denuncia, trattenuta, sottesa, quasi compressa da un estremo prosciugamento della lingua, che arriva anche a forzarne la struttura, quando non ne complica pure il portato logico, con l’uso,…

    Leggi tutto

  • Milena Nicolini legge di Anna Maria Farabbi IO SONO ALLA POESIA COME PANE AL PANE E VINO AL VINO (Aliud) IN LA VIA DEL POCO (Al3vie e Pièdimosca edizioni)

    Questo saggio è uscito nel mio testo dedicato all’opera di Anna Maria Farabbi, Gli esercizi della stupefazione e le vie della scelta, edito da Rossopietra nel 2019, quando l’opera io sono alla poesia come pane al pane e vino al vino era ancora un inedito. Ora, dopo la sua pubblicazione in un numero limitato di…

    Leggi tutto

  • STELLE E FARI NELLA NOTTE di Gabriella Bordoli

    Un abile intreccio di dinamiche adolescenziali e di suspense, con appena un pizzico di surreale fantasy. La dinamica dei rapporti nel gruppo di adolescenti è tratteggiata con un realismo semplice e naturale, non caricato anche nei momenti più antitetici o di sviluppo drammaturgico: non ci sono ‘cattivi’ univocamente determinati, né ‘eroi’ del tutto bravi, belli…

    Leggi tutto

  • LA NUVOLA A FORMA DI CASTELLO di Aldo Ferraris

    Un racconto a due corsie molto importante, soprattutto in tempi come i nostri, dove quelle terre così tragicamente colpite dal disastro nucleare di Černobyl, sono di nuovo al centro di cronache tragiche edolorosissime. Ho personalmente visto e conosciuto bambini che da quelle zone, come il piccolo Dimitrij,protagonista della narrazione, venivano ospiti in Italia, per piccoli…

    Leggi tutto