filosofia

  • PERCHÉ? 100 STORIE DI FILOSOFI PER RAGAZZI CURIOSI

    Probabilmente Umberto Galimberti ha firmato soltanto l’introduzione e visionato l’opera. Le altre due autrici hanno curato le schede dei numerosi ritratti presentati. Vale la pena citare solo qualche nome e pensiero attraversato, oltre a quelli noti del passato, Maria Zambrano, Simone Weil, Hanna Arendt, Simone de Beavoir, Luce Irigary, Gayatri Spivak, Martha Nussbaum, Judith Butler.…

    Leggi tutto

  •  CYBERWORLD

    È il reale, non la mappa, le cui vestigiacontinuano a esistere qua e là, nei deserti chenon sono più quelli dell’Impero, ma i nostri.Il deserto del reale. (Jean Baudrillard, “La Precessione dei Simulacri) “Il cielo sopra il porto aveva il colore della televisione sintonizzata su un canale morto.” Così inizia Il Neuromante, di William Gibson, pioniere…

    Leggi tutto

  • LA VITA Ė UN VIAGGIO, ANZI INFINITI

    “La vita è un viaggio, chi viaggia vive due volte.” Così Omar Khayyam (1038-1131) interpreta il significato del viaggio, inteso nel senso forte del termine: il viaggiatore in effetti vive più intensamente, mentre arricchisce il proprio universo di inusitate esperienze e mondi ulteriori. Il viaggio la fa da protagonista nell’arte e nella letteratura, anche perché…

    Leggi tutto